“Anima, fianchini e soletta” Scopri la lezione 4 del maestro Isacco

lezione N°4

La macchina a controllo numerico

Dopo aver preparato la grafica di entrambi gli strati superficiali della tavola, è giunto il momento di sagomare i diversi elementi che compongono lo shape dello snow.

Con una macchina a controllo numerico viene sagomata prima la balsa interna. Puntali e superfici verranno poi rifinite manualmente, levigando le parti irregolari.

La macchina a controllo numerico, oltre a sagomare l'anima interna, crea su di essa alcuni buchi regolari. Isacco spiega che qui andremo poi ad inserire le boccole, che serviranno per gli attacchi a tavola finita.

Soletta e fianchini

Con la stessa tecnologia utilizzata per l’anima in legno, si andranno a creare anche la soletta e i fianchini della tavola. Isacco ci spiega che per i profili è necessario portare molta attenzione perché dovranno presentare spessori diversi in base alla posizione che avranno all’interno della tavola. Grazie a un preciso lavoro riusciranno a seguire perfettamente gli andamenti dell’anima: verso le estremità, saranno di dimensione inferiore, per permettere maggiore flessibilità e prestazioni maggiori. Anche in questo caso, tecnologia e manualità non possono che contribuire insieme alla qualità di ogni tavola Funky.

La scelta dei materiali

Ogni tavola ha bisogno di materiali studiati ad hoc in base a quello che sarà il suo utilizzo sulla neve. Per la nostra tavola, Isacco spiega nel dettaglio ogni specifico componente, iniziando dalla fibra di vetro: un materiale che percorrerà tutta la tavola e verrà inserito sia sopra sia sotto la soletta.

Per ottenere un flex medio-rigido è stata scelta una fibra triassiale con un peso di 690 grammi.

Altro materiale fondamentale è la gomma vulcanica, una gomma molto particolare, che permetterà di assorbire le vibrazioni e farà anche da promotore di incollaggio nelle zone critiche della tavola. Alla nostra tavola vorrà poi aggiunto il carbonio che, in 4 fasce, darà vita a un pop maggiore per una reattività perfetta sulla neve.

Il perfetto mix Funky

La scelta dei materiali, l’estrema cura e il continuo feedback del team di lavoro e del team di sportivi rende ogni tavola performante e con uno stile unico.

Scarica il memorandum della lezione

Galleria

il corso di shaper di tavole da snow

Isacco Mantegazza in 6 lezioni spiega come i giovani, l'utilizzo delle ultime tecnologie e la sapienza della tradizione artigiana possano dare vita a tavole da snowboard dalle prestazioni uniche e inimitabili.

Leggi di più

Guarda
Il programma

Il programma

  • 28_01_2015 28_01_2015
  • 04_02_2015 04_02_2015
  • 11_02_2015 11_02_2015
  • 18_02_2015 18_02_2015
  • 25_02_2015 25_02_2015
  • 04_03_2015 04_03_2015

Lezione n° 1

Come nasce una tavola da snowboard. Ispirazioni, studio di forme, schizzi e realizzazione del progetto tecnico digitale.

guarda la lezione

Lezione n° 2

La grafica: creare tavole uniche non solo per performance ma anche nell'estetica. Le ispirazioni e le collaborazioni per creare limited edition.

guarda la lezione

Lezione n° 3

Dalla grafica digitale al disegno realizzato sulla tavola da snowboard. Stampa e applicazione delle grafiche sulla tavola.

guarda la lezione

Lezione n° 4

Il taglio delle componenti. Macchinari a controllo numerico e abilità artigianale per creare tutti gli strati che compongono una tavola da snowboard.

Lezione n° 5

Tutti i segreti per assemblare una tavola da snowboard. L'utilizzo di materiali altamente performanti per creare una tavola perfetta.

guarda la lezione

Lezione n° 6

La cura e la precisione per una finitura perfetta. Come testare le prestazioni della tavola realizzata: i controlli manuali di elasticità. Infine, la punzonatura del numero seriale.

guarda la lezione

Ricordami della lezione

Isacco Mantegazza

Aggiungi un promemoria alla tua agenda, non perdere nemmeno una Lezione del Maestro!
Riceverai un memo oggi e uno quando la lezione verrà pubblicata sulla piattaforma.

save

Ricordami della lezione

l promemoria è stato aggiunto!
Riceverai una mail il giorno dell’evento, con il link per accedere alla lezione.

chiudi

Ricordami della lezione

Il promemoria è già stato aggiunto!
Riceverai una mail il giorno dell’evento, con il link per accedere alla lezione.

chiudi