“Rubini e perlàge” Scopri la lezione 2 del maestro Tarondo

lezione N°2

Orologio e rubini

Dopo aver progettato ogni dettaglio e aver ricevuto i pezzi dai fornitori, Antonio spiega come procedere per la creazione del cronografo T3. Nelle componenti ordinate sono già presenti alcuni piccoli forellini per accomodare i rubini, ma per inserirli sarà necessario adattare minuziosamente ogni alloggiamento. Una volta inserito all’interno del meccanismo, ogni rubino diventa una sorta di cuscinetto la cui funzione è quella di ridurre l’attrito delle ruote del meccanismo.

È così che un elemento prezioso si trasforma in un segreto di efficienza e di perfezione.

La tecnica del perlàge

Dopo aver inserito i rubini, Antonio ci spiega una caratteristica lavorazione: il perlàge. Una finitura estetica caratterizzata da cerchi molto ravvicinati tra loro oppure leggermente sovrapposti l'uno all’altro. Con una fresa, tramite rotazione, viene creato un intarsio unico capace di caratterizzare fortemente i meccanismi rendendoli distintivi.

I segreti della galvanizzazione

Dopo il perlagè, è il momento della galvanizzazione. In questa fase, le componenti vengono immerse in una soluzione a base di rodio che conferirà una lucentezza non alterabile nel tempo.

La galvanizzazione è un processo che colora le parti di meccanismo con oro, rutenio o rodio. Le particelle vengono assorbite e rendono prezioso e inossidabile l'oggetto.

In ultima fase, tutte le parti vengono inserite in un'apparecchiatura capace di eliminare perfettamente ogni impurità.

Scarica il memorandum della lezione

Galleria

il corso di orologeria artigianale

Antonio Tarondo in 6 lezioni spiega come creare orologi artigianali e di assoluta precisione.

Leggi di più

Guarda
Il programma

Il programma

  • 20_01_2015 20_01_2015
  • 27_01_2015 27_01_2015
  • 03_02_2015 03_02_2015
  • 10_02_2015 10_02_2015
  • 17_02_2015 17_02_2015
  • 24_02_2015 24_02_2015

Lezione n° 1

Come nasce un orologio artigianale. Dalle ispirazioni allo studio delle forme e la scelta dei materiali che lo possono comporre.

guarda la lezione

Lezione n° 2

Come impreziosire e rendere unici i pezzi che compongono l'orologio. La precisa tecnica del perlage e la galvanizzazione delle parti.

Lezione n° 3

Platina, bariletto, molla, ponte, rocchetto e scappamento. Come assemblare i componenti dell'orologio e iniziare a sentire il caratteristico ticchettio.

guarda la lezione

Lezione n° 4

Da orologio classico a cronografo. La complicazione, come montare le parti fondamentali per il complicato meccanismo del cronografo.

guarda la lezione

Lezione n° 5

Quadrante e lancette. Lavorazioni da eseguire a regola d'arte per permettere il movimento corretto dell'orologio. La messa in cassa dell'orologio e le tecniche della tradizione per incidere il marchio.

guarda la lezione

Lezione n° 6

I test finali per verificare il funzionamento della meccanica. Infine, montare il cinturino e il cronografo completo.

guarda la lezione

Ricordami della lezione

Antonio Tarondo

Aggiungi un promemoria alla tua agenda, non perdere nemmeno una Lezione del Maestro!
Riceverai un memo oggi e uno quando la lezione verrà pubblicata sulla piattaforma.

save

Ricordami della lezione

l promemoria è stato aggiunto!
Riceverai una mail il giorno dell’evento, con il link per accedere alla lezione.

chiudi

Ricordami della lezione

Il promemoria è già stato aggiunto!
Riceverai una mail il giorno dell’evento, con il link per accedere alla lezione.

chiudi